Le ARTICOLAZIONI sono il punto di unione tra le ossa e ne consentono il movimento, i MUSCOLI sono congiunti alle ossa tramite ligamenti.

Il DOLORE ARTICOLARE o MUSCOLARE nasce principalmente da fenomeni di infiammazione, usura o trauma dei tessuti riferibili a cause diverse con caratteristiche di ACUZIE o CRONICITA’e rappresenta un problema che da individuale può diventare un vero “fenomeno sociale” rientrando nel sistema di temporanea o permanente “invalidità” sul lavoro. ll dolore è un segnale che dall’organo interessato raggiunge il S.N.C. (Sistema Nervoso Centrale) dove viene valutato e da cui parte un’adeguata risposta. Può essere classificato in vario modo, sia da un punto di vista temporale, che in rapporto alla sua patogenesi. Temporalmente il dolore può essere acuto o cronico.

Il NOCETTITORE è una terminazione (amielinica) del neurone sensoriale che segnala al SNC un danno tissutale. La SINAPSI è il punto di contatto tra i neuroni. Lo stimolo nocivo rappresenta un’offesa arrecata ai tessuti in grado di causare la distruzione delle cellule e la conseguente liberazione di sostanze biochimiche che attivano specifici recettori sensibili al caldo, al freddo, agli stimoli meccanici o ai mediatori chimici.

013